Come agiscono le erbe sui cavalli?

martedì, 17 aprile 2018

Come agiscono le erbe sui cavalli?

Le erbe hanno una varietà di effetti anche sui cavalli. In questo articolo analizziamo l'effetto di alcune erbe su di essi.

L'uomo ha usato le erbe per migliaia di anni per scopi medicinali proprio perché contengono innumerevoli agenti potenti e curativi. Questi benefici valgono anche per i nostri cavalli, ma solo se conosciamo il funzionamento sapremo come funzionano le singole erbe. Ecco una piccola panoramica in ordine alfabetico:

Anice

Ha un effetto positivo sul sistema digestivo, evita le convulsioni e aiuta ad eliminare gli accumuli di gas. Normalizza anche il movimento intestinale ed i succhi digestivi. Inoltre, gli oli essenziali di anice hanno un effetto positivo sul sistema respiratorio. Il muco si liquefa ed è più facile da espellere.

Ortica

Colpisce particolarmente il metabolismo. Le ortiche sono diuretiche e purificano il sangue. Inoltre, contengono molti minerali preziosi.

Echinacea

Proviene dal Nord America ed è molto potente nel rafforzare le difese dell'organismo, supporta i processi di recupero e serve anche nella prevenzione di alcune patologie.

Finocchio

Grazie ai suoi principi attivi, agisce principalmente su flatulenza e tosse. Ha un effetto rilassante e antispasmodico sulla digestione e ha proprietà espettoranti, motivo per cui è spesso usato per trattare la bronchite, l'asma e la tosse secca.

Semi e bucce di psillio

Supportano la funzione di autopulizia intestinale quando i cavalli presentano sintomi di carenza nutrizionale. La mucillagine della buccia di psyllium lega il terreno e la sabbia nell'intestino, per cui queste particelle vengono semplicemente escrete.

Ginkgo

Promuove il ​​metabolismo grazie ai suoi preziosi ingredienti.

Zenzero

Contiene molte sostanze e oli essenziali. Questi hanno un effetto molto positivo sulla funzione gastrointestinale e stimolano la produzione dei succhi gastrici e della saliva. Lo zenzero ha anche proprietà antinfiammatorie ed è di aiuto contro dolori muscolari, problemi alle articolazioni ed il raffreddore!

Fiori di camomilla

Hanno effetti calmanti e anti-infiammatori oltre ad un effetto positivo sugli organi digestivi, specialmente nelle convulsioni e nel gonfiore e spesso aiutano contro gli eczemi o le irritazioni della pelle.

Salvia

Aiuta positivamente il tratto gastrointestinale. È ideale anche per uso esterno in caso di punture di insetti di tutti i tipi.

Piantaggine

Ha un effetto espettorante sulle malattie delle vie respiratorie. Disinfiamma i bronchi e può essere assunta come prevenzione di queste patologie.

Liquirizia

Può avere un effetto positivo sull'apparato respiratorio perché ha un potere decongestionante sui bronchi. Agisce anche come antinfiammatorio e stimola il metabolismo dell'acqua e del sale.

Artiglio del diavolo

Ha proprietà antinfiammatorie, decongestionanti e analgesiche. Viene utilizzato principalmente per l'osteoartrite, le tendiniti e i disturbi alle articolazioni.

Timo

Ha un effetto antispasmodico sul sistema bronchiale e attenua la tosse irritante. Ha anche un effetto positivo sullo stomaco e sull'intestino.

Clicca qui per dare un'occhiata a tutti i prodotti a base di erbe disponibili su EquusVitalis.